ARCHIBAND - La Mietitura. - A cura di Giovanni Nufrio.

La Mietitura.
ARCHIBAND
A cura di Giovanni Nufrio.

_______________________________________

MUSICHE DI EUPLIO FRANCO ARCHIDIACONO
TESTO POPOLARE RACCOLTO ED INTEGRATO DA
SEVERINO RAGAZZO
FOTO E VIDEO A CURA DI MICHELE RAUSEO.

La mietitura o la metnna: un canto che esalta l'importanza del grano dal momento della raccolta, della trebbiatura, della mulinatura quando diventa farina.
In campo entrano in gioco il mietitore e il/ la padrone/a, il/la proprietario/a del terreno che provvede al rifocillamento.
Non mancano i contrasti tra queste due figure tanto da passare velocemente da un momento gioioso ad una dura protesta.


la metnna

ru hrno nun nflt e mncallsca
patrna v la pglia la fijsca

lu crro nun camna cu na rta
patrna v la pglia nta vta

ohj hrno ri la Pglia rtt addrto
chi tve simminto tdda mte

ohj ke mi vglio mte cu na cipdda
frza lu haramddo nun mi vne

blla patrna si vje mte ru hrno
nc vnne crne maccarne e vno

e si pi cso nu ru bbje f(ne)
qust la flice mitaddddo t(ne)

patrna mja ti vgli arricch(ne)
cma nu cne vglio fatih(ne)

tggia f vnne vv e massarja
tggia f sc a garzne cme vco jo

e lu srore scrr a gccia a gccia
Marnna cme cce st ristccia


-LA MIETITURA-
Il grano non n folto e n rado/padrona va a prendere la fiasca/il carro non cammina con una ruota/padrona va a prenderla unaltra volta/tu grano della Puglia fatti indietro/chi ti ha seminato ti deve mietere/e che mi voglio mietere con una cipolla/se forza nel gomito non mi viene/bella padrona se vuoi mietere il grano/ci vogliono carne maccheroni e vino/e se per caso non lo vuoi fare/questa la falce e mietilo tu/padrona mia ti voglio arricchire/come un cane voglio lavorare/ti debbo far vendere buoi e masseria/ti debbo far andare a garzone come vado io/e il sudore scorre a goccia a goccia/Madonna come cuoce questa stoppia.

__________________________________________

Pagina Precedente Home