Il poeta Antonio Cornacchia

Alcune Poesie di Antonio Cornacchia

A cura del Prof Severino Ragazzo

Il poeta Antonio Cornacchia

(Brevi note biografiche del prof. Severino Ragazzo):
      Antonio Cornacchia, “Tonino” per gli amici, nasce a Vallata (AV) il 16/7/1939 in via Niviera.
      Frequenta la scuola elementare all' “ex Fascio” con il maestro Augusto Cataldo, il liceo classico al “Tasso” di Salerno, la facoltà di giurisprudenza all'Università Federico II° di Napoli.
      Si abilita all'insegnamento di storia e filosofia e tale disciplina impartisce nelle scuole superiori del Gargano nella regione Puglia fino al giorno del pensionamento avvenuto nel 1999.
      Vive a San Giovanni Rotondo con la consorte Nunzia Mangiacotti, ma nel periodo estivo ama soggiornare a Vallata.
      Ha tre figlie di nome Marica, Samantha Rosaria e Pamela, cinque nipoti: Antonio Priamo, Adriano, Sofia, Cloè e Viviam.
      Quando nel corso degli anni è arrivata l'ispirazione ha composto diversi testi poetici.
      Predilige la brevità quasi se le sue poesie siano degli epigrammi.
      Scorrendo il materiale si evincono gli interessi prevalenti: gli affetti familiari, la natura, l'eros a volte struggente etc...
      Ama presentarsi con due massime latine:”studium est alma poesis” ed “absit iniuria verbis”.
      E' stato amico da sempre del compianto professore Antonio Nufrio con cui ha condiviso trascorsi professionali specie durante gli esami di Stato nelle varie scuole superiori del Gargano.
      Lo scrivente ha avuto modo di rincontrarlo quest'anno, nel periodo estivo e piacevole è stato per qualche giorno scambiare opinioni come tra persone che si fossero conosciute da sempre.
      Si ringrazia il prof. Cornacchia per aver creduto nel sito vallata.org permettendo la pubblicazione in esclusiva del suo lavoro letterario ad iniziare da alcuni componimenti e poi successivamente, via via, il resto di tutta la sua poetica, frammista anche a delle massime particolari.

NUGAE (O QUISQUILIE) ET ALIA

Studium est alma poesis
La mia passione è la poesia che da vita


Poesia

Unire
due vette
lontanissime
col
pulviscolo
delle stelle

Poesia: progettazione illuminante della verità (Heidegger)

Come delicati fiori
di un'anima inquieta
nella notte
sbocciano
le mie poesie

_____________________________________


Le Poesie


Le Stagioni

 


Le Dediche

 



Massime o riflessioni esistenziali
Prima parte
del poeta
Antonio Cornacchia



Massime o riflessioni esistenziali
Seconda parte
del poeta
Antonio Cornacchia



Nugae et alia.
del poeta
Antonio Cornacchia


Dedica all'amico Marcello

__________________________________________

Pagina Precedente Home