''Nugae et alia. N░2'' di Antonio Cornacchia
Nugae et alia.
N░2
____________________________________

Riverberi
lunari
sul corpo
di madreperla
della mia
amante
disegnano
geometriche
forme.
____________________________________

Una
mariposa (farfalla)
sembra
Samantha:
leggera
volteggia
nello
struggente
tango
argentino.
____________________________________

Con
labbra
di
rosso
corallo
e
sinuosi
fianchi
apparve
Nunzia
e pose
fine
alla mia
erratica (vagabonda)
libertÓ.
____________________________________

Il Tango: sentimento triste che si balla. (Enrico Santo Discepolo)
____________________________________

Di petali
rosa
l'animo
si copre
per
venirti
incontro.
____________________________________

Habere non haberi
Possedere, dominare gli eventi, le passioni anzichŔ restarne vittime. (Aristippo)
____________________________________

Omnis enim infirmitate feritas est. ( la cattiveria Ŕ sempre frutto di una malattia) Seneca
____________________________________

Alla
fine
di maggio
un cielo
malaticcio
con tanta
pioggia
ed un brivido
di freddo
un velo
di
malinconia
riversa
nell'universo.
____________________________________


Antonio Cornacchia    

__________________________________________

Pagina Precedente Indice Pagina Successiva
Home