'' Un viaggio a ritroso '' di Antonio Forgione

Un viaggio a ritroso

Prendimi la mano e portami con te
lÓ dove il tempo e i giorni
sono solo brandelli di vita dimenticata
e lasciami in quegli angoli
dove amavo nascondermi per sognare.

Non svegliarmi pi¨ con i tuoi baci tremuli
per portarmi alla realtÓ
ma abbracciami in silenzio
e lascia che tenue lacrime
scivolino sul mio viso stanco
mentre le mie mani riposano nei tuoi capelli.

Prendimi la mano
e andiamo in quella valle fiorita,
nella foresta,
per sentire ancora una volta
il profumo dei fiori selvatici
nascosti nell'erba
e riposare nella nostra chiesetta
dalle cui finestre un sole calante
lascia scivolare grappoli di baci dorati
sul tuo viso ebbro di tenerezza.

Portami dove le emozioni
rompono la paura dell'oblio
e la nostalgia sgorga come acqua pura.


Antonio Forgione

__________________________________________

Pagina Precedente Indice Pagina Successiva
Home