''Infanzie Perdute'' di Antonio Forgione.
"Infanzie Perdute" di Antonio Forgione.
A cura di Giovanni Nufrio.


INFANZIE PERDUTE


ERANO LE IDE DI PRIMAVERA,

L'ARIA MITE E PULITA ERA IMPREGNATA DI TIMIDI

E PALPITANTI CESPI DI GELSOMINI FRESCHI,

CHE COME CAREZZE DI SETA, DIFFONDEVANO SOGNI E ILLUSIONI.

IN UN CIELO CRISTALLINO, SOLITARI AQUILONI SCOLORITI,

ERRAVANO VOLTEGGIANDO, DONANDO SPERANZE.

LO SGUARDO, ASSENTE, SEGUIVA FILARI DI ALBERI

VESTITI A FESTA, LE CUI FOGLIE AL SOLE,

VIBRAVANO IN SIMBIOSI CON IL VENTO, CREANDO SINFONIE DIVINE.

IN FONDO ALLA STRADA,

UNA GRANDE CASA BIANCA, TRONEGGIAVA COME NUVOLA MINACCIOSA;

PIANTE PERENNE, LE FACEVANO DA SINISTRE SENTINELLE.

IN QUEL POSTO, TRASCORSI LA MIA PRIMA GIOVINEZZA;

MIA MADRE E MIA SORELLA, SI ALLONTANARONO, SENZA VOLTARSI,

A TESTA BASSA, INGOIANDO LACRIME E DOLORE.

UN URLO DI BIMBO, TRAFISSE QUELL'ARIA ATTONITA, POI IL SILENZIO.

PASSARONO ANNI, TRA STUDIO E VESSAZIONI DA PARTE DI SORVEGLIANTI SADICHE...

TROVAVO RIFUGIO, NEI MIEI RICORDI DI BIMBO,

ALL'OMBRA DI UN MURETTO, SEMPRE INONDATO DAL SOLE E PRIMULE GIALLE,

CHE MI SFIORAVANO CON CAREZZE E CONSOLAVANO LE MIE LACRIME;

L└ SCIOGLIEVO I MIEI PENSIERI, CHE SALTAVANO QUEL MURO

E COME CAVALLI SENZA BRIGLIE, LIBERI, GALOPPAVANO INCONTRO AL SOLE,

CON LA MIA INFANZIA, A TROVARE OBLIO E RISTORO; E POI IL SUONO DI UN FLAUTO,

IN LONTANANZA , MI PORTAVA NELLA MIA TERRA,

NELLE FRAGRANZE DELLE MELE ACERBE, DOPO LA PIOGGIA.

NEI RICORDI INFANTILI, ASSAPORAVO GIOCHI DI UN MARE LONTANO,

DOVE LE ONDE INCRESPANDOSI CANTAVANO SOTTO IL CIELO DELLA SERA,

MANDANDO UMIDI SORRISI E PROMESSE NON MANTENUTE.

LIBRARMI NELL'ARIA CON IL VENTO, TORNARE A GIOCARE IN QUEI CIELI TERSI,

PIENI DI AQUILONI COLORATI E CON LE CIOCCHE DEI SUOI CAPELLI SPETTINATI E UMIDI;

RICEVERE LE TANTE CAREZZE MANCATE E RIVEDERE DI NUOVO QUEGLI OCCHI DI CIELO

E LA SUA LUCE CHE ILLUMINA ANCORA QUEL MARE,

DOVE SOLCAVANO I NOSTRI SOGNI COME VASCELLI DALLE ALI BIANCHE,

VERSO VUOTI ORIZZONTI.

Antonio Forgione

__________________________________________

Pagina Precedente Indice Home