Vocabolario Vallatese - Italiano

Il Piccolo Dizionario
"Vallatese - Italiano"

Le parole, termini e locuzioni sono tratti dal libro di Domenico Maria Cicchetti "un'isola nel mare dei dialetti meridionali"

bahÓglio (fr. bagage) bagaglio: Órm'e bahÓglio
bahÓscia (prov. bagassa) bagascia: Ŕja 'na bahÓscia
bahattŔlla (diminutivo di baca) bagattella
bajÓrdo (bajulus) portantina, portatore / qui antica rustica portantina fatta di rami intrecciati ed intessuti a due barrette parallele. Si usava per trasportare, fuori dalla stalla, il letame / p. est. lurido, tozzo: 'mi pÓri 'nu ---
bald˛rija (long. bald) allegria rumorosa / p. est. rissa: fŔciro --
bÓlla (fr. balla) grosso involucro / grosso sacco per paglia e simili: la --- ri li furn˛ri / dim. bardinŔlla: pezzo di tela quadrangolare usata come balla dalle fornarine
ballat¨ro (bellatoriu) ripiano di scalinata, balaustra
bancarŔdda (germ. bank = banco) bancarella: la --- ri lu cupitÓro
bancarýddo (dim. di bÓnco) il dischetto del calzolaio: lu --- ri lu scarpÓro / accr. banc˛ne / detto: r¨je s˛ldi ri t˛zzila banc˛ne
banchŔra (da bank attr. lo sp. bandolera) striscia di lana doppia e pesante per coprire la panca e, soprattutto, la pasta del pane posta a lievitare o trasportata al forno
bannit˛re banditore / fig. chi fa sapere al pubblico i fatti suoi
bÓnno  Ś lu b˛nno Ś (got. bandwo) bando: scittÓ' lu b˛nno (bandire)
barcuncýddo (dim. di balko) balconcino barcun˛ta, balconata: la ---- ri lu palÓzzo barr¨ffa (long. bironfan) baruffa, zuffa,rissa
barracchŔdda (sp. barrata = baracca) baracchella / accr. barracc˛ne
barraccÓro l'ambulante del mercato o delle fiere
barrýra (fr. barriŔre) barriera / giuoco: sciuc˛' a la barrýra
bastuncýddo (dal fr. bat˛n = bastone) bastoncino
bastun˛ta colpo di bastone, bastonata: 'na --- 'nd˛ li rýni
bazzica' (voc. pre-rom.) frequentare assiduamente: --- la cÓsa ri 'na fŔmmina / --- la candýna / bazzicÓto, frequentato
bŔllo pl. býlli (voc. onom.) gingillo, ninnolo / p. est. coperchio di piccoli recipienti di latta adattati per giocarci: a t˛zza-m¨ro, a pÓlmo e marÓnghilo, a cÓccia-f˛ri, ecc.
bŔnda (germ. binda) benda / la bŔnda 'nnÓnz'a l'¨cchj
bicchýre o bucchýre (fr. bichier, sp. buccheri) bicchiere
bid˛ne (fr. bidon) bidone / essere truffato: m'Óve fatto lu bid˛ne
býfiro (germ. pifer) piffero, flauto / volg.mi cÓchi lu býfiro
bif¨lco (bubulcu) bifolco (si noti la "f" etrusca)
bij¨kilo (bi-secula) bisegolo / qui anche: pere ri p¨rco
birl˛cco (fr. breloque) ciondolo, medaglione per collane
biŝk˛tto (voc. ant. attr. il fr. biscuit) biscotto
bizzŔffe (ar. bizaf) abbondanza: fece hrÓno a bizzeffe
br˛ro (long. brod) brodo / brur¨so, brodoso / maled: p¨zzi scittÓ' lu br˛ro
br¨ŝka (got. b¨sk) spazzola metallica per cavalli e simili / fig. pulire bene qualcuno: passa' a --- e strýglia (strigila)
b¨a (voc. onom. infantile) piaga, ferita, dolore / fÓce mÓle la ----
bucchŔtta (da bocca) pelle o cuoio che chiudono le tomaie all'allacciatura: la --- re re scÓrpe
b¨filo (lat. babulu o bufalo) bufalo (si noti la "f" etrusca)
buffŔtta  (fr. buffett) qui tavolo o tavola per cibi e stoviglie: la --- priparÓta / p. est. il tavolato sul quale si piangeva il morto / detto: s˛ldi ri vrachŔtta 'ncýmm'a la buffŔtta
buf˛ne (bufone) carbonchio del grano che annerisce i chicchi e, quindi, la farina
buu˛tto (fr. boţte) scatola cilindrica di latta e simili: 'nu ---- ri cunzŔrva
buscýja (prov. bausia) bugia, inganno: Ŕ buscýja / rýce buscýje / p. est. il supporto delle candele
buscij˛rdo bugiardo
b¨sto (bustu) corsetto o corpetto con stecche, ganci e legacci / quello intimo, reggiseno / lu --- ri vill¨to; lu --- ri tŔla amÓra o musullýna
buttýglia (fr. bouteille) bottiglia / accr. buttigli˛ne / dim. buttigliŔdda
butt˛ne (fr. bouton) bottone / sch. 'nu butt˛ne ri vrachŔtta (piccolo ma utile, ometto)

By www.vallata.org ę 2004 All Rights Reserved
__________________________________________

Pagina Precedente Home