Alcune Poesie di Antonio Forgione

 

 

 

Alcune Poesie di Antonio Forgione

 

A cura del Prof Severino Ragazzo

 

_____________________________________

 

IL POETA ANTONIO FORGIONE
(Breve biografia a cura del prof. Severino Ragazzo):

      Antonio Forgione nasce a Vallata nel dicembre del 1947 e nel paese d'origine frequenta le prime classi della scuola elementare, successivamente si trasferisce in collegio a Castellammare di Stabia dove porta a termine l'istruzione di 1° grado. Smette per un periodo gli studi per sottoporsi ad alcuni interventi chirurgici. Riprende a studiare a Vallata frequentando prima la media, poi il liceo scientifico, a cavallo degli anni 60 e 70. Dopo la maturità scientifica consegue da privatista anche il diploma di maturità magistrale. Si iscrive alla facoltà di sociologia all'Università degli studi di Napoli sostenendo anche alcuni esami.
Oggi vive a Vallata in Piazza San Rocco, felicemente sposato con la maestra in pensione Carmela Nufrio.
      Ha avuto fin da piccolo un handicap di deambulazione, ma con una volontà di ferro è riuscito a superarlo, accompagnandosi con la sua automobile, sopperendo così a tutte le necessità.
      Ricordi piacevoli dell'estensore di queste brevi note biografiche sono quelli relativi al periodo delle elementari quando essendo vicini di casa ci si accompagnava nel percorso per raggiungere la scuola e poi nel ritorno all'abitazione, e, nel tempo libero, in quella piazzetta, si partecipava ai giochi degli anni cinquanta.
      Il poeta Antonio, per gli amici “Totonno” così come ama farsi chiamare, è stato un lettore di moltissimi libri dai generi i più vari e per la letteratura ha avuto da sempre un interesse particolare per la poesia e quando l'ispirazione è arrivata ha composto anch'egli dei versi che oggi fa dono al sito www.vallata.org, senza alcuna pretesa, ma col solo intento di far felice qualche lettore che da essi riceva qualche emozione.
      Vengono presentate qui quattro poesie: “Ai tempi andati”, “Ale”, “L'addio” e “La partenza e l'attesa di un ritorno”. Un velo di melanconia sembra attraversare la poetica dell'autore; senza la pretesa di metrica e di rima, esprime meravigliosamente, con spontaneità, le impressioni che si hanno guardando la natura nel succedersi delle stagioni, nel nascere e nel morire degli esseri viventi che la popolano, e le emozioni contrastanti nella comparsa e scomparsa della donna amata.
      Auguri all'autore nella speranza di un proficuo sodalizio con il sito per le pubblicazioni future.

______________________

POESIA DEL POETA ANTONIO FORGIONE ESTRAPOLATA DAL PROGRAMMA PROKSIME DE POEZIO A DIFFUSIONE MONDIALE CONDOTTO DA CIRO BRUNO A CURA DI GIOVANNI NUFRIO.

______________________

Due Poesie del poeta Antonio Forgione estrapolate dal programma PROKSIME DE POEZIO
a diffusione mondiale di Radio GLADYS condotto da Ciro Bruno.
A cura di Giovanni Nufrio




______________________

LA VOCE DEL POETA ANTONIO FORGIONE ENTRA A FAR PARTE DELLA COLLEZIONE VOICE PORTRAITS (VOCE VOCALE) DI GIOVANNA IORIO.
UNA MOSTRA DEI RITRATTI SI TERRA' A LONDRA
DA NOVEMBRE 2019 A GENNAIO 2020.
FOTO DELLO SPETTROGRAMMA, DELLA VOCE DEL POETA, PER LA RECITA DELLA SUA POESIA, "AMICA MALINCONIA"

Info a cura di Giovanni Nufrio.

______________________

__________________________________________

Pagina Precedente Home